Gestire un blog

Se aprire un blog è facilissimo, gestirlo bene e catturare l’attenzione dei lettori richiede un po’ più di attenzione. Ecco alcuni consigli:

  • Attenetevi al tema. Lo scopo del blog è promuovere il vostro libro. Restate fedeli al vostro tema per non confondere i lettori. Nulla vi impedisce di inserire nei vostri articoli anche delle note personali, se il tono che avete scelto ve lo suggerisce. Ma cercate sempre una connessione con il tema del libro. Se avete voglia di scrivere su altri argomenti potete sempre aprire un altro blog.
  • Pubblicate frequentemente: Aggiornate spesso il blog con nuovi articoli (almeno due-tre volte la settimana). Datevi un obiettivo realistico e rispettatelo.
  • Siate concisi e interessanti: Nella blogosfera l’attenzione dei lettori è scarsa. Pubblicate testi brevi, con informazioni chiare e sintetiche, che catturino l’attenzione e stimolino i commenti. Se volete che i titoli dei vostri post compaiano per intero nei risultati di ricerca di Google, non superate le 60 battute. Google mostra anche una descrizione che solitamente coincide con le prime 140 battute del vostro post. Inoltre il post ideale dovrebbe essere interamente contenuto nella schermata del computer, o poco più lungo (come i testi di queste pagine).
  • Utilizzate immagini e video:  Attirano l’attenzione, sono piacevoli e immediati, proprio come le figure nei libri per bambini. Ed è molto più facile che i vostri lettori li condividano sui social network.
  • Coinvolgete i lettori: Il blog vi offre l’occasione di parlare con i lettori. Approfittatene. Chiedete loro a quali aspetti sono più interessati, quali temi vorrebbero più sviluppati. Fate delle domande, rispondete ai commenti (direttamente nella finestra dei commenti o in un nuovo post).  Un blog è una comunità. Dove c’è dialogo i lettori torneranno. Avrete un pubblico fedele al vostro libro e a quelli che scriverete in futuro.
  • Trasformate i contenuti del blog in articoli: Potrete inviarli a siti o riviste specializzati così come sono, o adattati alle esigenze del caso. Gli articoli generano visibilità – e aiutano a vendere i libri. E in fondo all’articolo potreste avere la possibilità di citare il vostro libro o il blog.
  • Fate in modo che il blog rifletta la vostra personalità: Il blog è un’estensione di voi stessi. È un’occasione per far sapere al pubblico chi siete, come siete, che cosa pensate.

Conversare attraverso un blog