default-logo

“Il narratore” di Walter Benjamin. Un saggio fondamentale


Walter Benjamin ha saputo donare al mondo “le linee guida” di ciò che chiamiamo “raccontare storie”.

Nel suo saggio del 1936 Il narratore. Considerazioni sull’opera di Nikolaj Leskov si trovano tutte le basi necessarie per capire cosa intendiamo quando parliamo di “raccontare”. La sua è un’opera estremamente compatta ma basilare per comprendere le fondamenta della materia narrativa, perché introduce per la prima volta un tema imprescindibile – ieri come oggi – se si vuole interpretare l’esistente e individuare come approcciarsi al domani.

LEGGI ANCHE: Raccontarsi: una nuova arte di Personal Storytelling

La chiave di tutto è l’Esperienza, intesa come “Contenuto psichico dovuto a una vicenda individuale”, in riferimento alle accezioni che il sostantivo ha e in cui viene declinato.

L’esperienza che passa di bocca in bocca è la fonte a cui hanno attinto tutti i narratori. E fra quelli che hanno messo per iscritto le loro storie, i più grandi sono proprio quelli la cui scrittura si distingue meno dalla voce degli infiniti narratori anonimi.
(Walter Benjamin, “Il narratore. Considerazioni sull’opera di Nikolaj Leskov”, Einaudi, Torino, 2011)

Esperienza che diventa fonte ma anche reason why per produrre storie.

Vivo particolari episodi degni di nota e li condivido con i miei simili, sviluppando una coscienza collettiva o magari, semplicemente regalando loro un po’ di buonumore. Non per nulla, infatti, i primi “narratori” della storia possono essere considerati gli uomini primitivi, i quali – ritrovatisi attorno al fuoco alla sera – scambiano i propri racconti di vita fra loro, nella speranza di rendere più semplice il futuro agli altri membri del clan, mettendoli a conoscenza di possibili pericoli e nuove scoperte.

Benjamin traccia nel suo saggio un interessante spaccato di come questa capacità ancestrale e innata in ogni uomo stia finendo per disperdersi, anche a causa della dipendenza da medium e format vari (il romanzo, su tutto). Uno dei testi fondamentali per chi intende parlare di narrazione, storytelling e simili (nonostante sia un libro che vanti un’età non esattamente “giovanile”).

 

Francesco Gavatorta
L'Autore
Francesco Gavatorta. Autore con Andrea Bettini di #PersonalStorytelling. Costruire narrazioni di Sé efficaci. Strategic Planner, Trainer, Storyteller Expert. Lavora per La Stampa web e Testawebedv (ora Bitmama) prima di entrare alla Scuola Holden di Torino, dove consegue un Master in Tecniche della Narrazione e dove rimane a lavorare come Responsabile dell’Area Web e del Social Media Marketing per cinque anni. Strategic Planner per DGTMedia dal 2013 al 2016, oggi è Head of Strategy in Instant Love. Ha collaborato anche con diverse agenzie fra cui Cesim/A Singularity Team e KeyOne. Editor della sezione Social Media di Ninja Marketing. Twitter: @fRa_gAv