I racconti dell’Huntington

MALATTIA DI HUNTINGTON. In un libro la trascrizione delle testimonianze di molti malati e di chi si prende cura di loro raccolte su e giù per l’Italia in occasione della realizzazione di un ampio documentario promosso da Huntington Onlus la rete italiana della malattia nata proprio quest’anno. Lo scopo è far conoscere la concretezza e la complessità di una malattia rara, neurodegenerativa, caratterizzata da disturbi del movimento, alterazioni anche gravi del comportamento e progressivo deterioramento cognitivo; che fa il suo esordio in età adulta, porta alla morte in 15/20 anni ed è ereditaria, con probabilità del 50% per ogni figlio di contrarla. La malattia è stata raccontata dalla scrittrice americana Lisa Genova nel romanzo La scelta di Katie uscito in Italia nel 2016.

Qui è possibile sfogliare e leggere le prime 20 pagine del libro.

I CURATORI: Gianni Del Rio, psicologo psicoterapeuta, insegna nel Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Milano-Bicocca e nel Corso di Specializzazione in Psicoterapia Transculturale, GRT-Istituto Transculturale per la Salute. Si occupa di gruppi e organizzazioni nel lavoro d'aiuto. È volontario di Huntington-Onlus. Maria Luppi, sociologa e assistente sociale, svolge attività di formazione e ricerca presso il Corso di Laurea in Servizio Sociale, Milano-Bicocca. È socia di Huntington-Onlus. Claudio Mustacchi, filosofo e pedagogista, è docente-ricercatore presso la SUPSI, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana e supervisore di équipe nei servizi sociopsichiatrici. È presidente di Huntington-Onlus.
Pubblicato in dicembre 2018